Marco Mengoni – La Casa Azul

Marco Mengoni - La Casa Azul

Marco Mengoni – La Casa Azul Chords and Lyrics

Artist : Marco Mengoni
Song : La Casa Azul

[Intro] : G#m  C#m  G#m  D# (x2)

G#m                                         E
    Il mondo sta sulla punta delle mie dita
                           D#
Chiuso fra un letto, uno specchio e una gioia labile

G#m                                     E
    Cos'hai dipinto para mi chiquita?
                   D#
Ho mescolato in silenzio colore e lacrime

C#m                    D#
Ed è¨ un disegno che si confonde già 
G#m                           B
L'ombra di un segno che mi nasconde
C#m                    B
Ma sento la notte che bacia i miei piedi
       A#                 D#
Anche se non la vedi sapessi il rumore che fai

G#m                                         E
    Amare, odiare, lottare, viva la vida!
                        D#
Là  fuori il Messico urlava bestemmie e favole
G#m                                         E
Dentro la polvere il sangue della corrida
                    D#
Il toro scuote la spada dalle sue scapole
G#m               F#
Rosa dell'anima chiusa in un'armatura
E                   D#
Come chi è solo e sorride per la paura
C#m              B
 Può la bellezza trascinarci via
       A#                  D#
Se l'arte è una bugia che dice la verità ?

G#m                    C#m
  Ho disegnato un amore che sembra vero
G#m                  D#
 Una pozzanghera illusa d'essere cielo
G#m                    C#m
 Ed una lacrima fine che non si può² vedere
G#m                  D#
 Una collana di spine, la strada fatta insieme
G#m                    C#m
  E la mia schiena bruciare la casa azzurra
G#m                  D#
  La carne, Il sangue, le vene della mia guerra e
G#m                    C#m
  disertare il cammino chiuso nella mia mano
G#m                  D#
  Tentare un altro destino che vada più  lontano

G#m C#m G#m D# (x2)

G#m                                       E
E ad ogni tela un'impronta delle mie dita
                 D#
Nella mia bocca parole che non si dicono
G#m                                     E
Lungo la schiena il sudore della salita
                   D#
Lâavresti detto un destino così ridicolo?

C#m                  D#
Come una stella che brilla spenta già 
G#m                    F#
Quanta bellezza che arriva e passerà 
C#m                              B
Sento la notte che tocca i miei piedi
       A#                 D#
Anche se non la vedi, se taci la senti

Ecco il rumore che fa


G#m                    C#m
  Ho disegnato un amore che sembra vero
G#m                  D#
 Una pozzanghera illusa d'essere cielo
G#m                    C#m
 Ed una lacrima fine che non si può² vedere
G#m                  D#
 Una collana di spine, la strada fatta insieme

     G#m                    C#m
Las flores, el hijo ausente
         G#m                D#                  G#m
La cama roja, el cráneo enfrente, la suerte, novia
           D#m              G#m                D#
El sueño roto, la niña hermosa y mì destino

La muerte

     G#m                    C#m
Las flores, el hijo ausente
         G#m                D#                  G#m
La cama roja, el crano enfrente, la suerte, novia
           D#m              G#m                D#
El sueño roto, la niña hermosa y mì destino

La muerte

G#m                    C#m
  Ho disegnato un amore che sembra vero
G#m                  D#
 Una pozzanghera illusa d'essere cielo
G#m                    C#m
 Ed una lacrima fine che non si può² vedere
G#m                  D#
 Una collana di spine, la strada fatta insieme
G#m                    C#m
  E la mia schiena bruciare la casa azzurra
G#m                  D#
  La carne, Il sangue, le vene della mia guerra e
G#m                    C#m
  disertare il cammino chiuso nella mia mano
G#m                  D#
  Tentare un altro destino che vada più  lontano

     G#m                    C#m
Las flores, el hijo ausente
         G#m                D#                  G#m
La cama roja, el cráneo enfrente, la suerte, novia
           D#m              G#m                D#
El sueño roto, la niña hermosa y mì destino

La muerte

   G#m                    C#m
Las flores, el hijo ausente
         G#m                D#                  G#m
La cama roja, el cráneo enfrente, la suerte, novia
           D#m              G#m                D#
El sueño roto, la niña hermosa y mì destino

La muerte

by LyricsChord.Net
Loading...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *